Fare escursioni, divertirsi e far vagare il pensiero

Escursioni invernali e ciaspolate sul Muottas Muragl e sul Corviglia: godetevi la tranquillità e panorami meravigliosi.

La neve che scricchiola sotto i piedi è l'unico rumore udibile. Tutt’attorno c’è un sogno in bianco. E questa vista - mozzafiato! In basso, il paesaggio sterminato di laghi dell’Alta Engadin, in alto le cime innevate dei monti. Così sono le escursioni invernali sul Muottas Muragl. Difficile che l’inverno possa essere più bello.

Anche sulla montagna dello sci del Corviglia gli amanti delle escursioni invernali troveranno fantastici itinerari. Le varianti conducono entrambe a destinazioni molto piacevoli con una vista splendida.



Escursioni invernali sul Corviglia: godimento puro

Corviglia–Marguns

Questo sentiero escursionistico invernale vi invita a scoprire il paesaggio fiabesco coperto di neve lontano dalle piste. Alla fine dell'escursione vi aspetta il meritato ristoro nel ristorante Marguns.

Note:

  • Qui potete vedere quali sentieri escursionistici invernali sono aperti.
  • Il sentiero escursionistico invernale non è una pista per slittini, le impianti di risalita non trasportano slitte su Corviglia e Marguns. Eccezione: le famiglie possono portare una slitta per tirare i loro figli.
  • Come a tutti i pedoni che salgono con gli impianti nel comprensorio, anche per gli escursionisti invernali vendiamo solamente delle corse andata e ritorno. Principalmente i motivi sono due: motivi legali e assicurativi e motivi al legati a costi di preparazione e mantenimento dei sentieri invernali.

Marguns–Chantarella

Questo sentiero escursionistico invernale di un'ora offre una splendida vista sull'Alta Engadina e termina in un bosco da favola sopra St. Moritz.

Gli escursionisti invernali in forma possono anche fare il percorso da Chantarella, nel qual caso il tempo è di circa 2 a 3 ore.

Note:

  • Qui potete vedere quali sentieri escursionistici invernali sono aperti.
  • Una buona calzatura è un prerequisito per questo percorso. La parte inferiore attraverso il bosco è solo un sentiero stretto e più difficile da percorrere rispetto alla parte superiore. Dopo un periodo più lungo senza nevicate, il ripido passaggio tra l'antenna e la foresta può essere ghiacciato.
  • Il sentiero escursionistico invernale non è una pista per slittini, le impianti di risalita non trasportano slitte su Corviglia e Marguns. Eccezione: le famiglie possono portare una slitta per tirare i loro figli.
  • Come a tutti i pedoni che salgono con gli impianti nel comprensorio, anche per gli escursionisti invernali vendiamo solamente delle corse andata e ritorno. Principalmente i motivi sono due: motivi legali e assicurativi e motivi al legati a costi di preparazione e mantenimento dei sentieri invernali.

  • La partenza del sentiero escursionistico invernale di Chantarella si trova sopra dell'edificio della funivia. Si prega di prestare attenzione alla segnaletica al parcheggio.

Chantarella–Salastrains–Chasellas/El Paradiso

Da St Moritz Dorf a Chantarella è possibile utilizzare la funicolare. Poi da Salastrain, da dove si gode di una vista spettacolare, ci sono due possibilità: restando alla stessa altezza, si può andare al ristorante Chasellas dove si può gustare una croccante insalata, specialità locali o un piatto di spaghetti.

Oppure si sale ancora di qualche metro attraverso il tunnel che passa sotto la pista olimpica in direzione della stazione della funivia di Signal: da qui è si può comodamente raggiungere il ristorante “El Paradiso” con la sua tipica cucina alpina e la terrazza panoramica.

Descrizione:

  • Abbigliamento e calzature adatte alla stagione e alla montagna

  • Punto di partenza: St. Moritz Dorf o la stazione della funicolare Chantarella

  • Punto d’arrivo: ristorante Chasellas o El Paradiso

  • Lunghezza: St. Moritz Dorf–Ristorante Chasellas circa 4.1 km,  Chantarella–El Paradiso circa 5 km

  • Tempo di percorrenza: circa un’ora per sentiero

  • Sentieri d’escursione: contrassegnati e tenuti in sicurezza
  • Nota: da Salastrains alla stazione a monte della funivia il sentiero si snoda lungo la pista da sci.


Sentieri con vista: Escursioni invernali sul Muottas Muragl

I tre itinerari circolari di diversa grandezza sul Muottas Muragl invitano a far vagare i pensieri. Sul sentiero dei filosofi, dieci cartelli con le massime di importanti filosofi e poeti ispirano a riflettere sulle cose davvero importanti.

La lunghezza del sentiero va, a seconda della variante, da 2,8 a 5 chilometri e dura tra 45 minuti a 3 ore.

I sentieri dei filosofi vengono preparati freschi ogni giorno; se occorre una pausa è possibile avvolgersi in una calda coperta di lana e riposare sulle panchine in legno.



Ciaspolate su Muottas Muragl – il trail con vista da sogno

Per godere al meglio del panorama sull'Engadina in tutta tranquillità, è sufficiente fare due passi nel magico paesaggio dell'inverno. La cosa migliore se con le ciaspole ai piedi: anche i principianti potranno avventurarsi senza pensieri sul nuovo sentiero lungo 3,5 km al Muottas Muragl.

Il percorso è segnalato chiaramente, e conduce sino all'inizio del sentiero dei filosofi. Si segue il versante roccioso della Val Champagna, giunti alla piana di Plaun dals Müls si è già alla metà del cammino.

La Val Muragl, il gruppo del Bernina e la piana dei laghi ghiacciati si aprono nella loro bellezza e incantano lo sguardo: si rientra nell'albergo di montagna, dove coronare al meglio la giornata con un «Mountain Dining» nel nuovo ristorante panoramico recentemente ristrutturato. Il tramonto spettacolare è l'ideale supplemento.

 

Servizi/osservazioni:

  • Punto di partenza e di arrivo: stazione in vetta Muottas Muragl
  • Durata: circa 1½ ora (una direz.)
  • Dislivello: 229 m
  • Distanza: 3.5 km
  • Sentiero marcato
  • Noleggio racchette da neve presso stazione a valle: CHF 20
  • secondo rapporti di neve da dicembre a marzo