Ristoranti sul Corviglia

Dai rifugi autentici a meravigliose terrazze soleggiate fino a bar stilosi: sul Corviglia c’è tutto ciò che occorre per soddisfare gli amanti della gastronomia.

Il Corviglia è il luogo di nascita del turismo invernale e dispone in quanto tale di un lascito unico nel suo genere. Anche dal punto di vista gastronomico il Corviglia è un modello: situato sopra St. Moritz e a lungo considerato lo “hotspot” dell’alta società, l’esperienza gastronomica sul Corviglia è stata ridefinita circa 50 anni fa dal pioniere della gastronomia Hartly Mathis. Anche oggi St. Moritz e il Corviglia dimostrano che life style e sport invernali non sono in contraddizione ma si completano anzi alla perfezione e in grande stile.

Aperto in estate

© ©2016 Engadin St. Moritz Mountains

quattro BAR

Il quattro BAR è l’hotspot moderno oltre che l’eyecatcher sul Corviglia.

Dettagli

Rifugio Alpina

Sulla grande terrazza soleggiata o in uno degli accoglienti locali interni è possibile pranzare divinamente.

Dettagli

ALTOBAR - Lounge & Tearoom

Prendere a noleggio le mountain bike di ultima generazione, spingersi al limite sul flow trail e quindi godersi, nella comoda lounge, la splendida vista sui tetti di St. Moritz.

Dettagli

Chasellas

Il punto d'incontro per il pranzo per i camminatores e gli sciatores. Per la cenz una dritta segreta per i buongustaio.

Dettagli

el paradiso

Il paradiso è in cielo – „el paradiso“ non molto più in basso: a 2.174 m s.l.m. esso offre un ambiente accogliente, ed il miglior millefoglie del mondo.

Dettagli

Signal Stübli

Direttamente alla Signalstübli, prendendo la cabinovia del Signal da St. Moritz-Bad.

Dettagli

Ristorante Trutz

Qui il cuoco è lo stesso maestro del ristorante Chasellas.

Dettagli

Aperto in inverno

Edy's Restaurant

Il nuovo Free Flow Restaurant sul Corviglia!

Dettagli
White Marmot Restaurant & Bar

Preparatevi e fatevi convincere dall’esperienza della modernità!

Detaggli

Chamanna

Il punto di incontro a 2'672 m, dall'autentico stile rifugio.

Dettagli

Rifugio alpino Clavadatsch

Utilizzata fino al 1956 come ricovero per le mucche, l'Acla Clavadatsch è oggi immersa tra le ville sul pendio della Suvretta. Laddove un tempo si trovava il letamaio, oggi vi aspetta un tavolo con vista mozzafiato sul panorama circostante.

Dettagli

Che Cha Restaurant & Club

Al Chesa Chantarella potrete godere la cucina tradizionale e innovativa dello chef Ezequiel Barbuto, immersi in uno scenario incantevole.

Dettagli